Venezia 1983
20° Campionato Italiano a Squadre

Venezia, 29 ottobre – 1° novembre 1983.
20° Campionato Italiano a squadre, serie A (all’epoca, la massima divisione).
La squadra del Gruppo Scacchistico Salernitano si classifica 4ª – 7ª (5ª per spareggio tecnico).

Vince il torneo, laureandosi Campione d’Italia, la squadra del Banco di Roma (Sergio Mariotti, Alvise Zichichi, Oliviero Tassi, Pierluigi Passerotti, Ermanno Pernisco) superando i campioni uscenti della Società Scacchistica Milanese (Bela Toth, Ennio Arlandi, Gianlazzaro Sanna, Franco Trabattoni, Fabrizio Natalucci, Mario Lanzani).

La squadra di Salerno, rafforzata da due “oriundi” cugini napoletani, è composta da (l’ordine di scacchiera potrebbe non essere esatto):

  • Mario Cocozza
  • Antonio Martorelli
  • Giovanni Vallifuoco
  • Gianfranco Falchetta
  • Agostino Braca
SERIE "A"
Banco di Roma – Roma su 5
S.S. Milanese 4
S.S. Torinese
4° – 7° San Marco Venezia 3
4° – 7° Gruppo Scacchistico Salernitano 3
4° – 7° Pegliese Genova 3
4° – 7° Cariplo Milano 3
8° – 11° Ferroviario Roma
8° – 11° Clodiense Chioggia
8° – 11° Mestrino
8° – 11° Bergamasco
12° – 15° Comunali Bologna 2
12° – 15° Lask Bolzano 2
12° – 15° Padovano 2
12° – 15° Rapid Parma 2
16° – 17° Chiavarese
16° – 17° Trevigiana
18° Battinelli Verona 0

 

Si era appena concluso il 18° Camionato Assoluto (Arco, 13-27 ottobre), cui avevano partecipato diversi protagonisti di questa storia, incluso il “nostro” Mario Cocozza, che aveva mancato per un capello (ehm) il titolo di campione italiano:

18° Camionato Italiano Individuale Assoluto

 

Sul sito della Federazione, oltre alla classifica ed alle formazioni, troviamo alcune partite e, tra queste, 5 “nostre” (3 di Antonio Martorelli e 2 mie).

Antonio vince contro Fornari (Treviso) e perde contro il Maestro Internazionale Bela Toth della S. S. Milanese ed il Maestro Cocchi di Bologna.

Martorelli - Fornari
Toth - Martorelli
Cocchi - Martorelli

Io, che all’epoca ero 1ª Nazionale, vinco contro Pecci (CM di Bologna, credo) e perdo contro Lanzani (che era già Lanzani!) di Milano.

Braca - Lanzani
Braca - Pecci

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 20 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>